martedì, Aprile 13

Yemen: avvio dei negoziati di pace ONU

0

Ban Ki-moon ha affermato nella riunione ONU che, nonostante gli alti e bassi legati ai processi di pace fino a colloqui sul clima, l’ONU da oltre 70 anni sta avviando negoziati di pace e non ho perso la fiducia di risolvere i conflitti in atto in  questi difficili anni. Continua a portare avanti tali missioni con l’aiuto di tutto il suo personale organizzativo. Per quanto riguarda lo Yemen, ha osservato che si sono avviati, sotto egida dell’ONU, i colloqui di pace stabiliti e che hanno avuto inizio il 15 dicembre scorso alla riunione a Ginevra in Svizzera per raggiungere un cessate il fuoco duraturo e la ripresa di una transizione politica per porre fine allo spargimento di sangue, oltre che per ritornare alla situazione precedente il conflitto civile che da anni sta lacerando il Paese e alleviare le sofferenze dei civili, che troppo hanno sopportato il peso del conflitto. Tali negoziati sono stati anche confermati in una conferenza del 16 dicembre scorso dall’inviato speciale ONU in Yemen Ismail Ould Cheikh Ahmed. 

(tratto ‘Youtube’ di ‘France24′ in inglese)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->