sabato, Ottobre 16

X-Plane, la nuova era dei voli supersonici targata Nasa Il 2 aprile scorso la Lockheed Martin si è aggiudicata il contratto per la costruzione e il collaudo del velivolo

0

X-Plane, l’aereo supersonico targato Nasa, promette di ridurre drasticamente il caratteristico boom sonico prodotto dal velivolo. Il 2 aprile scorso la Lockheed Martin si è aggiudicata il contratto per la costruzione e il collaudo del velivolo, che sarà in grado di volare a un’altitudine di 16.764 chilometri a una velocità di 1500 chilometri all’ora generando un suono simile a quello della chiusura della portiera di un’automobile.

L’accordo prevede la messa a punto dell’X-Plane per la fine del 2021. Una volta ultimato, l’aereo verrà sottoposto a una serie di test da parte della Nasa per verificare il livello di sicurezza e l’assenza di eccessivo rumore. Si pensa che a metà del 2022, X-Plane riuscirà a volare per i primi test.

Sarà importante il suo sviluppo, perché dopo l’addio al Concorde si potrebbe tornare a produrre velivoli supersonici per il trasporto di civile e commerciale.

(video tratto dal canale Youtube di Euronews)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.
End Comment -->