giovedì, 2 Febbraio
HomeCultura & SocietàWWE, quando la rivoluzione femminile passa per il wrestling

WWE, quando la rivoluzione femminile passa per il wrestling

Il wrestling è sempre stato associato all’esibizione della forza maschile. Ma da qualche tempo non è più così, anzi si sta rivelando importantissimo per l’emancipazione femminile. Negli ultimi anni in WWE è in atto una vera e propria rivoluzione delle donne. Le vecchie ‘divas’ hanno lasciato il posto a nuove superstar femminili in grado di tagliare traguardi straordinari per il wrestling in rosa.

Le nuove donne, che rifiutano il termine divas, sono più talentuose, più abili al microfono e non solo. Le nuove ragazze di Raw e SmackDown sono state le prime a disputare un Hell in a Cell match, un Money in The Bank femminile e a lottare in Medio Oriente, per la prima volta nella storia. Ma la storia si farà soprattutto il prossimo 28 gennaio, quando a Philadelphia si terrà la prima Royal Rumble femminile della storia.

«Questa è un’opportunità, questa è una speranza. Tutte voi avete ispirato le donne in tutto il mondo, con la vostra passione e il vostro scintillante talento. Ma non è abbastanza», l’annuncio delle donne wrestler.

Insomma power to the women!

(video tratto dal canale Youtube della BBC)

RELATED ARTICLES

Croce Rossa Italiana

spot_img

Save the Children

spot_img

Seguici sui social

Fondazione Veronesi

spot_img

Fondazione G. e D. De Marchi

spot_img

Fondazione Veronesi

spot_img

Salesiani per il sociale

spot_img

Campus Biomedico

spot_img
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com