giovedì, Luglio 29

Venezuela: le parole di Maduro, pronto a ricandidarsi 'Sono agli ordini delle forze rivoluzionarie per una candidatura presidenziale'

0

Il Venezuela, il prossimo 30 aprileandrà alle urne per le elezioni presidenziali. Dopo oramai un anno e mezzo che l’opposizione chiede invano elezioni anticipate. Nicolas Maduro ha detto che è «agli ordini delle forze rivoluzionarie» se lo vogliono proporre come candidato per le elezioni presidenziali.

«Io sono solo un umile lavoratore, un operaio del popolo, ma se il Psuv e il Grande Polo Patriottico (partito e coalizione di governo, Ndr), se i lavoratori, le donne e i giovani pensano che io debba essere il candidato della patria delle forze rivoluzionarie, allora io sono agli ordini per una candidatura presidenziale», ha detto Maduro alla stampa.

Maduro che poi ha attaccato: «In questo modo Venezuela dice al mondo che più ci imporranno sanzioni e più convocheremo elezioni perché qui non decide Donald Trump né le élite dominanti dell’Unione Europea, non decidono gli imperi, decide il popolo».

(video tratto dal canale Youtube di France 24)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.
End Comment -->