giovedì, Agosto 5

USA, proteste anti-sharia attraversano il Paese

0

«La Sharia è incompatibile con la democrazia occidentale e le sue libertà». Questa la motivazione data da ‘ACT for America‘, l’associazione che ha organizzato decine di proteste per i diritti umani e contro la legge islamica in numerose città americane nel weekend.

La protesta è stata però ‘accolta’ con una serie di cortei paralleli che, al contrario, protestano contro l’opposizione alla legge coranica. Ci sono state tensioni tra i due gruppi che hanno portato ad alcuni arresti. Anthony Parish, uno degli organizzatori della protesta afferma che il corteo non era rivolto contro i musulmani, ma rappresenta solo l’opposizione a pratiche come le ‘uccisioni d’onore’ e le mutilazioni genitali femminili. Il corteo opposto ha invece immediatamente affermato che la ACT for America è un gruppo «riconosciuto come islamofobo».

«L’America e la civiltà occidentale sono stati costruiti sul Cristianesimo, non sull’Islam. L’Islam è un’ideologia fascista che uccide donne, bambini e omosessuali. Questo Ramadan abbiamo già visto quasi cento persone uccise nel nome dell’Islam», afferma un membro della marcia contro la Sharia.

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.
End Comment -->