venerdì, Maggio 14

USA: desecretati 2891 documenti sull’ assassinio di JFK Si scoprirà la verità o aumenteranno le teorie complottiste?

0

Come annunciato ripetutamente dal Presidente americano Donald Trump, sono stati desecretati, dopo più di cinquant’anni, i documenti sull’assassinio dell’ex presidente Usa John Fitzgerald Kennedy, avvenuto il 22 novembre 1963 a Dallas, in Texas. Degli oltre 3100 dossier, Trump ha deciso di rendere pubblici 2.891, rinviando di sei mesi, almeno fino al 26 aprile 2018,  la divulgazione dei rimanenti in quanto potrebbero “recare danno alle operazioni militari, di difesa ed esecuzione della legge”.

Questa scelta del Presidente è stata letta da molti come un cedimento alle pressioni di CIA e FBI.
Decisione ritenuta sospetta da coloro che sostengono le ipotesi complottiste. Numerose le ipotesi che si sono fatte nel corso degli anni. Lee Harvey Oswald, legato ai servizi segreti russi, venne identificato come unico responsabile.

(Video tratto dal canale Youtube WCPO.com | 9 On Your Side)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->