Usa – Corea del Sud, esercitazioni militari in corso Proteste da parte della popolazione del Nord per questi test tra i due Paesi

E’ arrivata nel porto di Busan, in Corea del Sud, la portaerei americana John C. Stennis, che prenderà parte alle esercitazioni congiunte tra gli Usa e le forze armate sudcoreane. Oltre alla Stennis, che trasporta ben 80 aerei, ci saranno le navi anti-sommergibile Stockdale, Chung-Hoon, William P. Lawrence e l’incrociatore Mobile Bay. Si tratta di esercitazioni tra Usa e Corea del Sud senza precedenti, con manovre strategiche Resolve Key che dureranno una settimana, mentre le manovre operative Foal Eagle dureranno fino alla fine di aprile. Ad  essere coinvolti saranno 300mila soldati della Corea del Sud e 17mila militari americani. Esercitazioni ancor più delicate dopo gli ultimi test missilistici della Corea Del Nord e spari nel mare antistante di armi non ancora ben definite. Ma c’è già chi protesta, in particolare in Corea del Nord, dove centinaia di persone sono scese in piazza per manifestare queste manovre militari.

(video tratto dal canale Youtube del The Telegraph)