mercoledì, Luglio 28

Usa: chi è il deputato Steve Scalise

0

Choc negli Usa per la sparatoria in un campo di Baseball in Virginia che ha coinvolto anche il deputato Steve Scalise. La ferita alla gamba non è grave, ma ha fatto subito pensare ad un tentativo da parte dell’uomo (poi ucciso) di colpire proprio il mondo della politica americana.

Subito è scattata la corsa a capire chi è Scalise. Si tratta di un repubblicano, 51 anni. il cui ruolo alla Camera è quello di garantire il passaggio delle leggi assicurandosi che tutti votino secondo le indicazioni del partito. Ingegnere italo-americano, dopo una carriera di deputato e senatore nel parlamento locale della Louisiana, è diventato deputato di questo stato nel 2008.

Dal 2014 ricopre l’incarico di whip della maggioranza, terza carica del partito repubblicano alla Camera. Favorevole alla riduzione delle tasse e sostenitore di una difesa nazionale forte, Scalise ha appoggiato la candidatura di Donald Trump, oltre ai più controversi atti come il ‘muslim ban’ e l’uscita dall’accordo di Parigi sul clima. Tre anni fa finì nella bufera dopo la scoperta che aveva tenuto un discorso davanti all’European-American Unity and Rights Organization (EURO), un gruppo fondato dal suprematista bianco David Duke, esponente del Ku Klux Klan. Scalise si difese dicendo che allora non era a conoscenza della ‘natura razzista del gruppo’.

(video tratto dal canale Youtube di Usa Today)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.
End Comment -->