martedì, Novembre 30

USA: anche i gay donatori di sangue! Molte le proteste dei donatori e degli esclusi dalle norme FDA

0

La FDA (Food and Drug Administration) ha delineato chiaramente le linee guida della donazione di sangue per gli uomini gay, permettendo così anche l’utilizzo del loro sangue e a chi riceve la trasfusione o altra prestazione medica legata all’uso del sangue che sia tutelato da norme precise che evitino possibili rischi di trasmissione di HIV. La legge politica attuale è stata rivista per coloro che vogliono offrire il loro sangue e sono uomini gay fissando tale donazione a 12 mesi dopo l’ultimo contatto sessuale con la persona di uguale sesso, perché tale periodo assicura, secondo dati scientifici, una qualche protezione da tale virus nel sangue umano. Ciò ha comportato molte proteste tra i donatori di sangue e tra coloro che sono stati esclusi perché tali persone ritengono che, fatti gli opportuni controlli di sicurezza, tutti debbano avere il diritto a dare il proprio sangue.

(tratto dal canale ‘Youtube’ di ‘WWLP-22News’)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->