domenica, Maggio 16

Usa 2016, cos'è il Super Tuesday? Il 1° marzo una dei primi momenti chiave di queste primarie americane

0

Dopo la vittoria di Donald Trump nel caucus del Nevada, è tempo sia tra i Repubblicani che tra i Democratici di pensare al prossimo obiettivo. E la data da segnare è quella del 1° marzo, quando è previsto il Super Tuesday. Di cosa si tratta è presto detto: si voterà contemporaneamente in Alabama, Arkansas, Colorado, Georgia, Massachusetts, Minnesota, Oklahoma, Tennessee, Texas, Vermont e Virginia. A questi si aggiungono Alaska, North Dakota e Wyoming per i repubblicani e l’American Samoa per i democratici. Quasi un terzo dell’elettorato si esprimerà e per molti sarà uno dei momenti chiave di queste primarie. Trump, dopo gli ultimi successi, punta al filotto completo per dare un colpo deciso alle speranze di Marco Rubio e Ted Cruz, mentre Hillary Clinton spera di confermare la sua forza a livello nazionale dopo le recenti non brillanti prestazioni contro il rivale democratico Bernie Sanders. Un Super Tuesday davvero decisivo e che potrebbe dare già i primi verdetti n questa lunga campagna elettorale che si chiuderà a novembre con le presidenziali.

(video tratto dal canale Youtube di Sky News)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->