venerdì, Luglio 23

Ungheria: boom di cittadini che cercano lavoro all’ estero Viktor Orbán vince le elezioni, ma i cittadini pensano ad espatriare

0

A pochi giorni dalle elezioni parlamentari che hanno confermato il premier Viktor Orbán alla guida dell’ Ungheria, si è registrato sui social e nei centri per l’impiego un vero e proprio boom di richieste per l’ espatrio. Questo è stato segnalato anche dall’ agenzia di reclutamento EuWork, una delle più importanti nei servizi di collocamento internazionale verso Paesi dell’Unione Europea.

«La scorsa settimana la nostra pagina internet ha avuto un numero di visitatori quattro volte superiore rispetto al solito. Normalmente, il nostro sito ha 900 visitatori al giorno, ma la scorsa settimana, 3.600 persone hanno navigato sul nostro sito. Ovviamente, molti di loro non solo sono entrati, ma si sono anche registrati e ci hanno chiamato» dice Marcell Tanay, direttore di EuWork.

Proprio nei giorni scorsi, migliaia di cittadini erano scesi in piazza per manifestare contro il risultato del voto.

(Video tratto dal canale Youtube Euronews)

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->