venerdì, Luglio 30

Una panoramica di Kusama Se sei un nuovo investitore nelle criptovalute, questo articolo ti fornirà una breve informazione di base su questa criptovaluta

0

Kusama (KSM) è una soluzione off-chain ai problemi riscontrati con lo scalping on-chain. Se sei un nuovo investitore nelle criptovalute, questo articolo ti fornirà una breve informazione di base sulla criptovaluta Kusama.

Come funziona Kusama?

D’altra parte, la risposta alla domanda precedente è un po’ complessa. Il progetto Kusama è un sistema di risorse digitali fuori catena che mira a costruire una piattaforma per l’uso diffuso di contratti intelligenti e altri tipi di sistemi di consenso decentralizzati.

I possessori di monete KSM hanno la possibilità di votare su come far avanzare ulteriormente la visione di Kusama. D’altra parte, da dove viene Kusama? Lo sviluppo di Kusama si basa sul lavoro di un potente team internazionale composto da sviluppatori ed esperti tecnici di vari settori tra cui finanza, sviluppo software, IT, networking e altro ancora. È guidato da uno dei massimi esperti di tecnologie decentralizzate e open source, il Dr. Ludovic Maciels, Ph.D.

Uno dei vantaggi di Kusama è il suo piano di scalare fino a una significativa penetrazione del mercato e all’utilizzo globale. A differenza di altre soluzioni, Kusama mira a costruire una rete scalabile il prima possibile.

Ciò ridurrebbe notevolmente il costo iniziale e lo renderebbe più economico nel lungo periodo. Scalabilità significa anche meno rischi, poiché viene utilizzata meno potenza di elaborazione. Poiché Kusama ha un contratto intelligente basato su blockchain costruiti utilizzando PHP e Java, è sicuro da usare indipendentemente dal tuo livello di abilità nei linguaggi di programmazione.

Come funziona?

Kusama utilizza la metodologia proof-of-stake per coniare nuovi blocchi. La metodologia proof-of-stake impone che la rete rimanga valida e sicura, qualunque cosa accada. Questo è diverso dalla metodologia di prova del lavoro, che utilizza un impianto di perforazione mineraria per coniare nuovi blocchi.

La prova di posta non consente ai minatori di estrarre prima degli altri, rendendolo così meno vulnerabile ai fork. D’altro canto, i crittosistemi Kusama sono costruiti utilizzando un algoritmo che consente fork a condizione che due creatori immettano prove della stessa transazione.

A differenza della maggior parte delle valute, che richiedono un validatore per sbloccare i fondi archiviati nell’UTX, Kusama utilizza il COQ. COQ è un software sviluppato da una comunità open source che mira a rivoluzionare il modo in cui le persone interagiscono con le loro criptovalute.

Uno dei vantaggi di Kusama è la sua flessibilità. Mentre altre valute richiedono una grande personalizzazione, Kusama supporta i token di qualsiasi coppia di valute principale. Ciò include ma non è limitato a euro, dollaro USA, yen giapponese, franco svizzero e dollaro di Singapore.

Per iniziare il trading con questa valuta o altre valute digitali, si può accedere a piattaforme affidabili come https://www.immediatebitcoin.io/it/ e seguire le istruzioni.

Una comunità dietro a questa criptovaluta

Poiché Kusama mira a creare una struttura di criptovaluta più flessibile e personalizzabile, crea anche legami più forti con la comunità e una base di conoscenza più ampia rispetto ad altre criptovalute. Questi vantaggi sono il motivo per cui più persone scelgono Kusama come la loro principale criptovaluta.

I metodi Proof of Stake hanno i loro svantaggi. La prova della posta richiede ai minatori di combattere costantemente per i premi di un blocco che creano. Ciò può rendere la rete soggetta ad attacchi ‘prova di lavoro’, in cui una persona o un gruppo di persone attaccano la rete creando token falsi per invalidare le transazioni legittime.

Con Kusama, invece, qualsiasi creatore di nuovi blocchi può ottenere immediatamente i suoi token semplicemente inviandoli a un validatore. Il sistema proof-of-stake di Kusama mitiga notevolmente questo problema perché solo i miner legittimi possono contribuire alla creazione di nuovi blocchi.

Infine, un altro vantaggio di Kusama rispetto ad altri token è che supporta MetaTrader, una piattaforma di trading open source. Ciò semplifica lo scambio tra diverse criptovalute e consente agli utenti di condurre transazioni in modo rapido e conveniente.

Fornisce inoltre numerosi strumenti grafici che consentono all’investitore di tenere traccia dei prezzi di molte materie prime diverse contemporaneamente. Inoltre, tutti gli investitori possono connettersi gratuitamente al conto MetaTrader da qualsiasi parte del mondo, grazie a un server web integrato. A riprova di questi vantaggi, molte grandi aziende e negozi online hanno iniziato a utilizzare il Kusama

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->