Un forte dibattito USA tra politici Gli americani stanno per decidere chi li governerà nel 2016 o almeno chi sarà scelto per le primarie

Continua a crescere il sostegno, tra gli elettori repubblicani, per Donald Trump e Ben Carson, in vista delle primarie per le elezioni presidenziali statunitensi. I due, gli unici a non avere un passato in politica, hanno il sostegno di oltre un elettore su due.

Il miliardario di New York gode ora del sostegno del 33%, secondo l’ultimo sondaggio di Washington Post/Abc News, con un vantaggio di 13 punti percentuali sull’ex neurochirurgo (20%). L’ex governatore della Florida, Jeb Bush, è terzo con l’8 per cento. Ieri il secondo dibattito USA per le Presidenziali, trasmesso dalla Cnn.

Hillary Clinton è sempre in testa, con il 42%, ma per la prima volta il consenso è sceso sotto il 50% nelle rilevazioni di Washington Post/Abc News; rispetto a luglio, il sostegno nei suoi confronti è calato del 21 per cento. Alle sue spalle, crescono Bernie Sanders (24%, +10% rispetto a luglio) e il vicepresidente Joe Biden (21%, +9% rispetto a luglio). Il 55% degli intervistati, compreso un terzo dei democratici, ha detto di disapprovare il modo in cui Clinton ha gestito il caso delle e-mail ricevute e spedite con un account privato quando era segretario di Stato, su cui si è focalizzato il dibattito politico.

(tratto dal canale ‘Youtube’ della ‘CNN’)