lunedì, Ottobre 25

UE e Iran siglano nuove intese commerciali

0

Malgrado le sanzioni delle banche statunitensi contro l’Iran a causa della questione dei diritti umani e del presunto appoggio a gruppi terroristici, la responsabile della politica estera europea, Federica Mogherini si è recata a Teheran per tenere diversi incontri per riaprire le relazioni economiche tra l’Europa e l’Iran, in particolar modo, per siglare intese per la cooperazione nei settori dell’economia e dell’energia. La sfida ora, per normalizzare i rapporti con Teheran, è quella di convincere le banche europee ad aumentare le linee di credito verso la Repubblica Islamica.

«Stiamo facendo il possibile per rassicurare il sistema finanziario e bancario sul fatto che forniremo tutte le informazioni necessarie. E, ovviamente, in Europa non possiamo costringere i nostri referenti a realizzare dei passi contro la loro volontà» ha commentato Federica Mogherini e ha aggiunto che l’Europa è determinata a riprendere la sua posizione di principale partner commerciale dell’Iran.

 

 

(video tratto dal canale YouTube di Euronews)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->