sabato, Maggio 8

Trump hackerato da Anonymous

0

Martedì scorso il collettivo Anonymous aveva pubblicato un video sul proprio canale YouTube in cui dichiarava guerra assoluta a Donald Trump. L’operazione Trump, portata avanti dal collettivo con l’hashtag #OpTrump, era già stata lanciata l’11 dicembre 2015, il cui risultato è stato la messa offline per ore del sito trumptowerny.com.

Anonymous inoltre minaccia di colpirlo entro aprile con la messa offline del sito TrumpChicago.com, e invita tutti a partecipare all’attacco. Il collettivo afferma di aver recuperato il numero di Trump di previdenza sociale, il numero di cellulare, e altri dettagli riguardanti anche la sua famiglia che vogliono fornire al pubblico al solo scopo informativo. Sostengono di avere l’obiettivo di aiutare tutti i cittadini ad indagare in modo indipendente su questo, come lo definiscono loro, ‘aspirante dittatore’.

 

Ecco il video pubblicato sul canale YouTube di Anonymous in cui dichiara guerra a Donald Trump, asserendo che «Ti abbiamo seguito per tanto tempo e quello che abbiamo visto è molto disturbante. Non fai altro che fare ciò che è nei tuoi interessi».

 

https://youtu.be/PvCC2qONQFg

 

 

(video tratto dal canale YouTube di Fox Business)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->