Tony Blair contro l’esclusione della UK dall’UE

L’ex primo ministro Tony Blair mette in guardia dal caos economico se la Gran Bretagna vota per uscire dall’Unione Europea come hanno proposto gli aderenti al partito dei Conservatori. Parlando ai sostenitori dei Laburisti ieri in suo ex collegio elettorale di Sedgefield, Blair loda Ed Miliband per escludere con un referendum questa proposta del partito dei lavoratori britannico di escludere il Paese dall’Unione Europea se Labour arriva al potere nelle prossime elezioni politiche del 2015.

(tratto dal sito di ‘The Guardian‘)