mercoledì, 1 Febbraio
HomeCultura & SocietàTest ok per la prima pillola anticoncezionale maschile

Test ok per la prima pillola anticoncezionale maschile

Si chiama DMAU e potrebbe presto essere disponibile in tutte le farmacie. Parliamo della prima pillola anticoncezionale maschile, la cui prima fase di sperimentazione è andata a buon fine.

Già nel 2017 si era parlato della possibilità di lanciare sul mercato una pillola anticoncezionale maschile, ma sembrava che gli effetti collaterali – in particolar modo quelli legati alla funzionalità del fegato – fossero troppo importanti per poter pensare a un farmaco di questo tipo. Ma lo studio del DMAU (dimetandrolone undecanoato) è andato avanti ed è stato presentato nel corso dell’ultimo congresso per l’endocrinologia degli Stati Uniti, Endo 2018.

La pillola anticoncezionale è stata testata su 83 uomini americani e ha superato egregiamente i test preliminari per la sicurezza e l’efficacia. Secondo i primi risultati, il farmaco ha provocato una decisa soppressione dei livelli di testosterone e di due ormoni necessari alla produzione di sperma nel breve termine. Solo pochi pazienti hanno riportato sintomi legati a carenza o eccesso di ormone. La pillola anticoncezionale maschile si è poi rivelata sicura per quanto riguarda la funzionalità epatica e renale, mentre sono stati riscontrati un lieve aumento di peso e una riduzione del colesterolo buono HDL.

(video tratto dal canale Youtube di IBTimes UK)

RELATED ARTICLES

Croce Rossa Italiana

spot_img

Save the Children

spot_img

Seguici sui social

Fondazione Veronesi

spot_img

Fondazione G. e D. De Marchi

spot_img

Fondazione Veronesi

spot_img

Salesiani per il sociale

spot_img

Campus Biomedico

spot_img
Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com