martedì, Ottobre 19

Terrorismo in Libano: fronte aperto

0

Terrorismo ha un nuovo fronte caldo in Libano: doppio attentato suicida scuote Beirut.  Due attentati suicidi simultanei hanno colpito, nel tardo pomeriggio di giovedì la periferia sud di Beirut, roccaforte del movimento sciita libanese vicino ad Hezbollah. L’EI, Gruppo di stato della jihad islamica, ha rivendicato in un comunicato stampa la responsabilità degli attacchi che hanno ucciso almeno 41 persone, ferendone molte altre. Per la Croce Rossa si parlerebbe già di 200 feriti. Bilancio destinato a crescere nelle prossime ore. Dalle prime ricostruzioni fatte da raccolte testimoniali dei corrispondenti sul posto, due uomini a piedi nudi e muniti di cinture cariche di bombe esplosive, si sarebbero fatti esplodere nel pieno centro di una strada commerciale affollata vicina al quartiere di Bourj el Barajneh. L’esercito ha affermato di aver trovato morto un terzo terrorista, la cui cintura esplosiva non è riuscita a detonare.

(tratto dal canale ‘Youtube’ di ‘FRANCE 24‘)

 

 

 

 

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->