venerdì, Luglio 30

Taiwan, Su Jia-Chyuan nuovo Presidente Successo storico per il DPP. Il via ai lavori l'8 febbraio

0

Giuramento per Su Jia-Chyuan come nuovo presidente del parlamento di Taiwan. Il leader del Partito Democratico Progressista (DPP) ha iniziato ufficialmente il suo mandato dopo le ultime vittoriose (quanto schiaccianti) elezioni, che hanno avuto luogo due settimane fa. Per il DPP è la prima volta nella storia che riesce a nominare un proprio candidato. Jia-Chyuan ha detto: «Faremo del nostro meglio per comunicare l’avanzamento di tutte le riforme e le proposte di legge in base agli interessi del popolo, lasciandoci alle spalle le differenze tra le parti e il mantenimento di imparzialità». Annunciate infatti importanti riforme in ambito giudiziario, legislativo, economico e sociale. La sua priorità è la legge sul controllo degli accordi con la Cina.

Il nuovo Parlamento di Taiwan inizierà i suoi lavori a fine mese, dopo la festa del Nuovo Anno Lunare, che quest’anno cade l’8 febbraio. Il nuovo presidente del governo, Tsai Ing-wen, anche lei del Partito democratico progressista, non entrerà in funzione fino al 20 maggio.

(video tratto dal canale Youtube di Euronews)

 

L’informazione che non paghi per avere, qualcuno paga perché Ti venga data.

Hai mai trovato qualcuno che ti paga la retta dell’asilo di tuo figlio? O le bollette di gas, luce, telefono? Io no. Chiediti perché c’è, invece, chi ti paga il costo di produzione dell'Informazione che consumi.

Un’informazione che altri pagano perché ti venga data: non è sotto il Tuo controllo, è potenzialmente inquinata, non è tracciata, non è garantita, e, alla fine, non è Informazione, è pubblicità o, peggio, imbonimento.

L’Informazione deve tornare sotto il controllo del Lettore.
Pagare il costo di produzione dell’informazione è un Tuo diritto.
"L’Indro" vuole che il Lettore si riappropri del diritto di conoscere, del diritto all’informazione, del diritto di pagare l’informazione che consuma.

Pagare il costo di produzione dell’informazione, dobbiamo esserne consapevoli, è un diritto. E’ il solo modo per accedere a informazione di qualità e al controllo diretto della qualità che ci entra dentro.

In molti ti chiedono di donare per sostenerli.

Noi no.

Non ti chiediamo di donare, ti chiediamo di pretendere che i giornalisti di questa testata siano al Tuo servizio, che ti servano Informazione.

Se, come noi, credi che l’informazione che consumiamo è alla base della salute del nostro futuro, allora entra.

Entra nel club L'Indro con la nostra Membership

Condividi.

Sull'autore

End Comment -->