Navigazione: Welfare

PNRR e anziani: ‘quote silver’ rimediali Se non si riconosce che gli over 65 possono giocare un ruolo attivo nel sistema Paese, si rischia di contravvenire alle ‘pari opportunità generazionali’ del PNRR che è focalizzato solo sui giovani

Si potrebbe obiettare che il Recovery Plan è nell’ottica delle generazioni future (Next Generation EU), ma allora bisogna avere il coraggio di dire che ¼ (domani 1/3) della popolazione odierna deve arrangiarsi

Alle radici del welfare: demografia nazionale, migrazioni e politiche dello sviluppo Intervista a Pier Giorgio Ardeni, Ordinario di Economia politica e dello Sviluppo dell’Università di Bologna
di

Fattori di spinta e attrazione che coinvolgono Paesi ricchi e PVS sono legati alla ‘salute’ delle società coinvolte, tra resistenze all’integrazione, cittadinanza, domanda di lavoro e età della popolazione. L’italia, tra prospettive di welfare e cooperazione allo sviluppo

La dimensione sociale e il cuore dell’Europa Il recupero del welfare in una nuova prospettiva: l’Unione sociale europea. Intervista al Prof. Maurizio Ferrera, Ordinario di Scienza Politica all’Università di Milano
di

‘L’Unione sociale europea dovrebbe essere una ‘architettura’ che conserva, naturalmente stimolandone la modernizzazione, i sistemi nazionali di protezione sociale, ma gestisce e contrasta, da un lato, le esternalità che il mercato interno produce’. ‘Gli obiettivi di welfare sono sempre stati posti in secondo piano rispetto a quelli fiscali e macroeconomici’

Stato Islamico: ecco come ti convinco e ti anniento
di

Cinque gli obiettivi della loro propaganda: l’imposizione del loro come di uno Stato, la visione del Califfato come l’unico autorizzato a delegittimare gli altri jihadisti, il reclutamento di militanti, l’intento di provocare i Paesi occidentali e l’eliminazione della distinzione tra individualisti ed affiliati veri e propri.