Navigazione: ueo

UE-NATO: nuovi equilibri per l’Italia, con o senza il 2% del PIL La Difesa comune europea e il contestuale rafforzamento di una dimensione autonoma. L’Italia come attore chiave, tra vincoli di bilancio e capacità strategica
di

Aragona: ‘E’ probabile che vi sia uno spazio maggiore per creare un Centro di comando e pianificazione europeo che sia credibile e che possa svilupparsi senza suscitare eccessivi sospetti in ambito atlantico. Italia e Germania in prima linea’