Navigazione: Stato

Dopo la morte deumanizzata, la distanza Covid-19: ecco la società post – coronavirus Quella che stiamo vivendo è la riscrittura delle relazioni interpersonali e lo sconvolgimento della piramide delle priorità; la società a ’distanza’ covid-19, secondo quanto in questa intervista preconizza il sociologo Nicola Ferrigni
di

“Il nostro Paese è stato colto impreparato per via di come è stato non-progettato, negli ultimi 20 anni”, “ora lo Stato ha l’occasione di riconquistare dignità”, “Tutto quello che nella cultura del pre-Covid19 percepivamo come urgente, prioritario, ora potrebbe occupare l’ultimo gradino delle priorità”

Fontana e la vendetta di Jonesco Il mitico Fontana si mette in auto-isolamento perché uno dei funzionari intorno a lui ha il virus...tanto più che a Codogno e a Padova qualche magistrato comincia a farsi domande, a lui sgradite
di

Ormai siamo se non al caos, talmente vicini ad esso da non poter distinguere la differenza. Ma ora l’ordine di scuderia ora è: minimizzare. E tutto si scarica, al solito, sul più debole, o più sprovveduto, ovvero Conte-pochette

Reddito di cittadinanza a ex terroristi? Sì, in nome della legge La pena serve a punire e redimere. Dal momento in cui ha scontato la sua pena, ha saldato il suo ‘debito’ con lo Stato, da quel momento è un libero cittadino. Nulla e nessuno può discriminarlo perché ha commesso un reato
di

Dire che ‘giuridicamente ne ha diritto’, vuol dire esprimere nei riguardi di questa e di qualunque altra vicenda del genere, una garanzia per tutti, la certezza che, qualunque sia l’idea di chi ‘comanda’ o ha potere, quel diritto sarà rispettato