Navigazione: Repubblica

Chi non è vaccinato non entra a scuola! … forse
Chi non è vaccinato non entra a scuola! … forse Il tema non è se lo Stato abbia o meno il diritto di imporre la vaccinazione, bensì se ha diritto Tizio o Caio di mettere a repentaglio la salute di altri? Il problema è che in questo Paese l’interesse soggettivo, che poi è quello delle consorterie, prevale su tutto
di

Spetta alla Repubblica ‘tutelare’ la salute, e lo ha fatto stabilendo che, libero ognuno di vaccinarsi o no, solo se sei vaccinato puoi entrare e frequentare i luoghi in cui, a giudizio dello Stato, si può diffondere l’epidemia

Referendum: siamo alla guerra per bande ‘Il Fatto Quotidiano’ irride i sostenitori del NO e definisce ‘Repubblica’ «house organ dei comitati contro la riforma». Sul referendum si gioca una partita dura e importante, oscura come poche. Non sono i singoli fatti a colpire, è il loro insieme che assomiglia pericolosamente ad un ‘progetto’
di

Non parlo di rischi di colpi di Stato, anche perché se sono questi i personaggi che dovrebbero farlo, possiamo al massimo farne una vaudeville … ma certo dietro di loro, spesso, ci sono strane cose, e un Parlamento silente potrebbe essere lo strumento

Catalogna: dichiarazione di indipendenza o atto eversivo? Fulco Lanchester, professore ordinario di Diritto costituzionale italiano e comparato dell’Università “La Sapienza" di Roma, commenta la proclamazione della Repubblica da parte del Parlamento catalano
di

La votazione è stata a scrutinio segreto e la mozione è stata approvata con 70 voti a favore, 10 contrari e 2 schede bianche. Il premier spagnolo, Mariano Rajoy, ha definito il voto “un atto criminale”.