Navigazione: Perù

Il nuovo Perù di Castillo alla prova dei fatti La Junta Nacional Electoral ha dato il via libera all’elezione di José Pedro Castillo, primo Presidente indigeno dichiaratamente di sinistra, anche se l’intensità del suo orientamento izquierdista resta ancora da verificare
di

Per governare dovrà tenere a bada sia l’opposizione che il suo partito, Perù Libre, certamente di stampo marxista, e soprattutto il suo mentore, Vladimir Cerròn, fondatore e ideologo del partito

L’oro del Perù A partire da Alberto Fujimori, tutti i Capi di Stato succedutisi nel Paese sudamericano sono stati inquisiti per corruzione. Il ballottaggio presidenziale fra sua figlia Keiko e il marxista-populista José Pedro Castillo non sembra aver fornito ai peruviani un antidoto a questo grave declino
di

La ormai quasi sicura elezione di Castillo, in realtà, sembra iscriversi in quella che può essere definita ‘alternanza’ fra destra e sinistra in America Latina: un’alternanza per così dire al ribasso

La Ruta del Pisco: da Lima a Tacna, un’acquavite nel segno del turismo Il Pisco e la grande disputa: simbolo nazionale, prodotto di consumo ed attrazione turistica
di

Sono 1400 chilometri lungo la costa che da Lima porta a Tacna e sono stati denominati la Ruta del Pisco. L’acquavite più famosa d’America è però solo una scusa per unire in un suggestivo itinerario il turismo d’avventura e culturale con quello enogastronomico. Dalla capitale peruviana, fino alla frontiera con il Cile, il percorso è un’esperienza unica che mette a contatto il visitatore con culture ancestrali e la scoperta della gastronomia peruviana, passando attraverso le piramidi di Pachacamác e i geoglifi di Nasca, le cantine di Lunahuaná e le vigne di Ica, l’oasi di Huacachina e i canyon di Arequipa.
[purchase_link id="268622" text="Acquisto" style="button" color="red"]

Cile-Perù, tutte le abilità politiche di Papa Francesco per una visita ‘non semplice’ Il Pontefice e la corruzione, gli scandali di abusi sessuali, le popolazioni indigene e poca credibilità
di

L’obiettivo del Pontefice sarà quello di ripresentare la Chiesa come Istituzione vicina ai propri fedeli, rimediando alla perdita di credibilità che l’Istituzione ha subìto negli ultimi anni e al fallimento democratico nei Paesi visitati

Bergoglio e l’America Latina: Cile e Perù alla vigilia del nuovo viaggio apostolico La situazione politica, economica e sociale di Cile e Perù e le prospettive del viaggio di Bergoglio: ne parliamo con Gilberto Bonalumi (ex-Parlamentare e consulente ISPI)
di

Dal 15 al 22 gennaio prossimi, si svolgerà il ventiduesimo viaggio apostolico di Papa Bergoglio: le tappe del viaggio saranno Cile e Perù. Non è la prima volta che Bergoglio viaggia in America Latina; questa volta, però, la particolarità del viaggio riguarda le affinità e le differenze tra i due Paesi, entrambi con una storia di dittature