Navigazione: Partito Comunista Cinese

Coronavirus: il dopo sarà peggio per Pechino? L’incrinarsi del prestigio e della credibilità politica di Xi Jinping, il sentimento anti-cinese, fino a sfiorare le vette del razzismo, che sta dilagando dall’Europa all’America, l'ostilità intraetnica e dei vicini asiatici.
di

Il lavoro di Xi volto a dare un nuovo volto al Partito Comunista e alla Cina potrebbe vanificarsi. Così come potrebbero esserci ripercussioni sulla politica estera dei prossimi anni

Cina: Xi Jinping, una leadership assoluta ed una Presidenza senza scadenza La proposta di rimuovere il limite temporale dei ‘due mandati’ alla Presidenza avanzata dal Comitato centrale del Partito comunista cinese
di

Nel corso del 19mo Comitato centrale del Partito comunista, il Partito aveva emendato la propria Costituzione lo scorso ottobre per includervi il pensiero di Xi, e in particolare il “Pensiero sul Socialismo con caratteristiche cinesi per una Nuova era”

Germania – Cina: le imprese tedesche minacciano di lasciare la Repubblica Popolare Al centro dei contrasti, l' eccessiva interferenza del Partito Centrale
di

Lo scorso 24 novembre, le “Delegazioni dell’industria e del commercio tedesco in Cina” (AHK China) hanno emesso una dichiarazione forte che minacciava di ritirarsi dal mercato cinese qualora il Partito comunista cinese (PCC) perpetuasse il suo tentativo di interferire con le attività interne delle compagnie straniere.

Xí Jìnpíng e il nuovo Impero Cinese Il crescente potere del Presidente Xí e le prospettive cinesi
di

L’aspetto che balza maggiormente agli occhi, è stato l’inserimento, nel corso del Congresso, del cosiddetto ‘Pensiero di Xí Jìnpíng del Socialismo Cinesi nella Nuova Era’ nello Statuto del PCC; il riferimento esplicito al nome di Xí, dunque, lo mette a fianco dei due principali personaggi politici della storia della Repubblica Popolare Cinese: Máo e Dèng

Nel sorriso di Xi Jinping si nasconde il roccioso pragmatismo cinese Il XIX Congresso del Partito Comunista Cinese rivela le aspirazioni cinesi nell’epoca dell’egemonia sempre più chiara ed evidente della Cina a livello mondiale
di

Liberismo nel commercio sulle piazze internazionali, mano dura e ferma a Piazza Tienanmen e in tutto il territorio dell’Impero di Mezzo. Cosa nasconde la Cina nelle sue numerose operazioni benefiche nel Mondo?

Cina e Corea del Nord: un’alleanza scomoda Con Pieranni (China-Files) e Milani (Limes) parliamo della vera natura del rapporto tra Pechino e Pyongyang
di

Milani: “molti attori, tra cui Pechino, si trovano con le mani legate ed in tale stallo politico e diplomatico il regime nord-coreano può proseguire nella propria strategia, raggiungendo obiettivi militari di grande valore e rafforzando la propria posizione in vista di un negoziato futuro”
Pieranni: “la Cina credo abbia anche pensato a un potenziale regime change, ma forse in questo momento non ha i canali giusti e quindi gioco forza deve presentarsi come mediatore, alla ricerca di un tavolo di negoziato”