Navigazione: Museveni

Uganda: attentato a Museveni e scontri a Kampala a firma di Bobi Wine Se si esaminano attentamente le dinamiche delle violenze scoppiate, si comprende che il diritto a manifestare è stato trasformato dall' ex popstar, ora agli arresti, nel diritto alla violenza
di

Il Presidente Museveni vuole punire il rastaman ribelle con accuse inconfutabili. Per questo ha ordinato di lasciar perdere la montatura delle armi. Aver provocato l’attentato al Capo di Stato e istigato le violenze e i saccheggi in due città, compresa la capitale, sono più che sufficienti per condannare la ex popstar.

Kigali: i retroscena del fallito incontro tra Museveni e Kagame Il mancato incontro tra Museveni e Kagame complica la tanto attesa riconciliazione tra le due potenze militari
di

Impossibile accertare la veridicità della versione dei fatti offerta da parte ugandese per mancanza di riscontro da parte rwandese. Entrambi i governi fanno indirettamente comprendere che questo è un problema tra i tutsi rwandesi del Clan Ugandese di Kagame e i loro cugini Banyangole di Museveni

Congo: un socio in affari difficile da liquidare L’offensiva contro le FDLR, ben armate da Francia e Burundi, si sta rivelando difficile, ma la sconfitta è essenziale per la spartizione dei minerali decisa dal trio Kabila-Museveni-Kagame
di

I milioni che genera il traffico dei minerali congolesi sono funzionali al rais per il mantenimento della Presidenza per questo serve liquidare gli ex soci d’affari nell’est del Paese e sconfiggere la Chiesa cattolica

Uganda: i giornalisti di ‘Red Pepper’ incriminati per alto tradimento Fonti locali sostengono che il processo, che inizierà il 5 dicembre, potrebbe essere ben poco equo e l’esito sfavorevole al gruppo editoriale
di

Stranamente nei capi d’accusa non compare quello di diffusione di false notizie anche se l’articolo incriminato viene definito ‘ridicolo’. Secondo esperti, l’attacco rivela l’intenzione del Presidente Museveni di proteggere segreti di Stato che coinvolgono direttamente la sicurezza nazionale del Rwanda e l’immenso traffico di minerali in Congo