Navigazione: missili intercontinentali

Stati Uniti: la dottrina nucleare di Donald Trump Il Pentagono ha annunciato la nuova strategia americana. Ma in cosa consiste?
di

«Mantenere un efficace deterrente nucleare è molto meno costoso che combattere una guerra che non siamo riusciti a scoraggiare » sostiene il Segretario alla Difesa James Mattis, riponendo l’ accento sulla necessità di un arsenale nucleare quale inesauribile fonte di deterrenza, oltre che di assicurazione per gli alleati e valido strumento contro la proliferazione.

Cosa e quali sono i missili intercontinentali Sono una combinazione di due o più razzi, montati uno in cima all’altro, in modo da funzionare per stadi di accensione
di

Si tratta fondamentalmente della stessa tecnologia missilistica utilizzata per lanciare satelliti, telescopi e navicelle nello spazio. Soltanto che in questo caso, un razzo di questo tipo può trasportare un’arma nucleare, con un raggio di azione di oltre 8.850 chilometri