Navigazione: memoria

Libano: un anno dall’esplosione di Beirut, cosa non si sa? Più di 230 anime perirono nella devastante distruzione che fece letteralmente saltare in aria la capitale che è irriconoscibile e piena di sofferenza. Il 4 agosto è quindi un giorno di lutto, ma anche di rinascita per il popolo libanese, non per i politici
di

Fare un passo indietro e guardare a questo mega movimento che è stato creato dai libanesi, locali e internazionali, dà speranza. In una nazione così settaria e divisa, le persone trovano sempre un modo per sorprendere e superare ogni sfida.

Te la do io l’America, quella del Grande Equivoco La reale natura del popolo americano? grande, profonda ignoranza a tutti livelli degli elementi fondanti di ogni vera società e di ogni vera cultura: un passato, un senso della storia con annessa memoria, un senso o coscienza della complessità del mondo
di

Profonda e sconcertante ignoranza della geografia e nessuna curiosità per capire realmente i Paesi del resto del mondo; assenza di un qualsiasi confronto con i Paesi loro confinanti, causa della loro totale mancanza di diplomazia