Navigazione: m5s

Election day: vince il Paese impaurito che ridimensiona la sua voce critica Il coronavirus ha gettato la sua ombra sulle consultazioni, premiando chi ha governato, non chi ha fatto opposizione

Chi ha creduto che il NO fosse una voce della ragione e un collante dello spirito critico fa i conti con un Paese in cui questo ‘spirito’ è minoranza. La maggioranza dei cittadini delega, prende i bonus e le camomille

Referendum: siamo alla guerra per bande ‘Il Fatto Quotidiano’ irride i sostenitori del NO e definisce ‘Repubblica’ «house organ dei comitati contro la riforma». Sul referendum si gioca una partita dura e importante, oscura come poche. Non sono i singoli fatti a colpire, è il loro insieme che assomiglia pericolosamente ad un ‘progetto’
di

Non parlo di rischi di colpi di Stato, anche perché se sono questi i personaggi che dovrebbero farlo, possiamo al massimo farne una vaudeville … ma certo dietro di loro, spesso, ci sono strane cose, e un Parlamento silente potrebbe essere lo strumento

Lo sguardo lungo di Mattarella in un mondo politico di miopi Referendum, Amministrative, Covid-19, Conte e la sua ostentata sicurezza, le crisi di PD e M5S. Si, ma … ‘It’s the economy, stupid!’. Alla fine, è l’economia quella che conta
di

“Il processo di varo del piano di ripresa deve procedere con grande rapidità per rendere disponibili le risorse già all’inizio del 2021. I governi, a cominciare da quello italiano, sono chiamati a “tracciare un orizzonte sostenibile per le giovani generazioni”