Navigazione: Luigi Manconi

Thailandia: una vicenda da film trasformatasi nell’incubo di una condanna a morte Il caso dell'imprenditore italiano accusato di aver assoldato un killer per uccidere il suo socio in affari nel 2011 ed il mancato rispetto dei Diritti Umani
di

Un ristoratore italiano ucciso in circostanze sospette e l’accusa nei confronti del suo socio in affari -anch’egli italiano- di aver assoldato un killer thailandese per ucciderlo. Forse storie di debiti non sanati. Ma dietro la vicenda di cronaca ed i fatti processuali successivi si nascondono numerosi dubbi e potenziali segreti. Ora si chiede l’intervento delle Autorità italiane e dell’opinione pubblica nazionale per riconquistare la libertà e scongiurare il rischio della applicazione della pena di morte