Navigazione: LNA

Libia: Haftar cresce, e anche la Russia Nelle ultime sei settimane, circa 200 mercenari, tra cui diversi cecchini, sono arrivati in Libia per combattere a fianco di Khalifa Haftar. Altri potrebbero arrivare nelle prossime settimane. E’ una svolta, e ora il Cremlino sarà imprescindibile
di

La Russia, dopo 4 anni, sta iniziando uscire da dietro le quinte in Libia, si palesa, e ciò rientra in una precisa strategia del Cremlino per affermare la sua presenza in Medio Oriente e in Africa

Libia: gli USA ci ripensano, niente appoggio al generale Haftar L’appoggio di aprile al generale ritirato: non giovava alla Libia ma neanche agli USA, ecco perché
di

Lontano dall’unificare e stabilizzare il Paese, l’offensiva su Tripoli ha grosse possibilità di prolungare il conflitto, rafforzare i gruppi terroristici, aumentare il numero di rifugiati, alzare il prezzo del petrolio, e in conclusione esasperare le tensioni regionali già esistenti