Navigazione: libertà di pensiero

Di Maio - Cattaneo: le scuse e il pensiero unico
Ursula von der Leyen e Mattia Feltri: autoreferenzialisti al potere Il discorso di Ursula von der Leyen all’inaugurazione dell’anno accademico della Bocconi; la polemica tra Mattia Feltri di ‘Huffingtonpost’ e Laura Boldrini: volgarità, provincialismo, potere, libertà di pensiero
di

Questo Paese non può cambiare perché chi potrebbe (e dovrebbe) cambiarlo è più sguaiato e rozzo e incolto e ignorante e autoreferenziale perfino di quelli che dovrebbe contribuire a cambiarlo

Salvini: colui che vuole comandare, ma non sa più che ordini dare Il ‘comandante’ Salvini comincia essere solo, il suo elettorato di imprenditori si prepara a cambiare cavallo, forse, certo corteggiato da Di Maio
di

Ora occorrono fatti concreti e quella parte di ‘elettori’ di Salvini, sta vedendo che la sua politica non porta a nulla; Salvini comincia a sentire sulla pelle che le cose gli sfuggono dalle mani e si dibatte, scalcia, urla