Navigazione: Jordi Sanchez

Catalogna: si scrive Tsunami Democràtic, si legge Carles Puigdemont Ecco chi c’è dietro alla piattaforma dell’ottobre di fuoco della Catalogna, gli uomini, le forze politiche, i cervelli di una infrastruttura tecnologica degna dell’inteligence di uno Stato
di

Carles Puigdemont e il leader CUP David Fernández sarebbero dietro a quello che è stato definito come il nuovo marchio dell’indipendenza. Il 26 ottobre il fuoco si potrebbe riaccendere

Catalogna: l’Europa non può più stare a guardare … dall’altra parte La UE avrebbe competenza per occuparsi di lavorare a un tavolo di mediazione tra Madrid e Barcellona ma continua a girare la testa dall’altra parte: ne parliamo con l’europarlamentare Jordi Solé di Plataforma por el diálogo UE-Cataluña
di

Se crediamo nell’Europa politica, allora, quando c’è un problema di questo tipo la Commissione deve intervenire. L’Europa delle istituzioni, le persone che parlano in nome dell’UE, stanno deludendo molto tutti i democratici europei

Catalogna: in gioco c’è lo Stato moderno, ergo, il problema è europeo Il filosofo Carlo Lottieri, autore, insieme a Marco Bassani, del ‘Manifesto in difesa dei diritti dei catalani’, ci spiega perché la Catalogna è un ‘affare’ europeo che dovrebbe preoccupare ognuno di noi
di

‘Sopra il diritto internazionale, esiste un diritto naturale: il diritto di ogni comunità a non essere dominata va sempre tenuto in considerazione, se si vuole costruire un mondo meno ingiusto. In Catalogna è in gioco lo Stato moderno, e non solo lo Stato nazionale’

Macron-Gentiloni, rapporti più forti con il Trattato del Quirinale Ben Cardin: 'Interferenze Russia sulle elezioni italiane'. Putin smentisce: 'Provocazioni fatte apposta per distruggere i legami fra i nostri due Paesi'
di

Il premier italiano: ‘Cooperiamo da sempre in modo straordinario ma siamo convinti che possa rendere ancora più forti e sistematiche le nostre relazioni’. Il francese ha reso omaggio anche al lavoro dell’Italia sui migranti