Navigazione: jihadisti

Asia centrale, jihadisti: pedina sfruttata da governi locali e Cremlino L’Asia centrale e il pericolo del diffondersi del jihadismo. Ne parliamo con Fabio Indeo, Asia analyst al NATO Defense College Foundation e Frank Maracchione, ricercatore dell’Università di Bologna e contributore per l’ISPI
di

“Gran parte di questi gruppi non hanno una forza tale da rovesciare un Governo costituito. Molto spesso la loro forza viene accresciuta ad arte dai governanti proprio per enfatizzare la minaccia ed avere supporto esterno”

Gerusalemme: intifada a bassa intensità, ma benzina nel motore del terrorismo jihadista Nella zona di Gaza sono stati registrati alcuni scontri, mentre si teme una reazione a catena dei gruppi terroristici. Ne parliamo con Andrea Margelletti, Presidente del Centro Studi Internazionali
di

Il rischio dell’apertura di un nuovo periodo di violenze nella regione israelo – palestiniana appare altissimo. Le capacità militari palestinesi sono state ridotte in maniera significativa, hanno delle disponibilità militari ai minimi termini