Navigazione: Haiti

Haiti occupata de facto La piaga haitiana: la costante interferenza americana dall'inizio del XX secolo che prosegue, così evidente anche nell'assassinio presidenziale, connessa con l'ingerenza degli organismi finanziari internazionali
di

Ora dopo l’assassinio del Presidente, Haiti si trova di qualche metro più in fondo del pozzo in cui da decenni si dibatte, e per l’ennesima volta è costretta a sperare nell’aiuto americano e della comunità internazionale, gli stessi attori che nel pozzo ce l’hanno buttata

La Haiti di Tijuana: dove vivono i respinti al confine con gli Stati Uniti Da un lato all'altro del confine Messico-Stati Uniti: ecco la Little Haiti
di

C’è chi ci riesce e chi no. Tanti membri della ‘carovana’ migratrice dall’America Centrale riesce ad attraversare il Messico ma tanti altri sono costretti a lasciare le proprie speranze al confine. A Tijuana ci sono i meno fortunati, quelli che sono stati fermati prima. L’anno scorso una simile carovana di oltre 3000 rifugiati haitiani è arrivata a Tijuana, sperando di attraversare lo Stato ed entrare negli Stati Uniti.