Navigazione: Golfo

Perchè le elezioni in Iraq sono importanti per gli europei Pechino, Teheran, Parigi e Bruxelles questo fine settimana avranno gli occhi puntati in direzione di Bagdad. Il contesto è la competizione globale sino-occidentale; la testa d'ariete di Bruxelles è la Francia
di

La UE è chiamata a fare dell’Iraq un partner strategico forte. Allo stato dell’arte, il Paese europeo che gioca da protagonista in Iraq è la Francia. Il suo attivismo è funzionale e fondamentale per l’intera Unione Europea.

Afghanistan, il nuovo ‘Grande Gioco’: il Golfo tra ambizioni, opportunità, vincoli e crisi con gli USA L'uscita degli USA dall'Afghanistan mostra come i Paesi del Golfo non possano più fare affidamento su Washington, né potranno sostituire gli USA con Cina e Russia. Il miglior posizionamento a Kabul è di Qatar e Iran
di

L’Afghanistan sarà motivo di tensioni all’interno del Golfo (Iran contro Arabia Saudita) e all’interno del GCC (Qatar contro Arabia Saudita e Emirati Arabi Uniti), una continuazione della stessa rivalità a cui si è assistito negli ultimi anni, ma questa volta in una nuova arena

Golfo: il conflitto che nessuno vuole, mai così vicino Robert Malley, Presidente di Crisis Group, avvisa il Consiglio di Sicurezza ONU: la regione deve avviare un dialogo sulla sicurezza collettiva e inclusiva che includa i sei membri del Consiglio di cooperazione del Golfo, Iran e Iraq. Irresponsabile non provarci
di

E le porte diplomatiche si stanno aprendo secondo gli osservatori dell’area, forse partendo da un nuovo accordo sul nucleare iraniano, che potrebbe coinvolgere gli altri Paesi con ambizioni nucleari del Golfo

Israele: riaffiora il timore di ‘accerchiamento’ da coronavirus In una situazione politicamente instabile da oltre un anno, la pandemia fa temere che i ‘nemici’ di Israele possano approfittare dell’occasione per un attacco. Gli analisti mettono in guardia la politica
di

Dai palestinesi all’Iran passando per il venir meno dei ‘Governi amici’ e il timore che gli USA possano allentare la politica di massima pressione per concentrarsi sull’emergenza sanitaria interna: il timore è per la sicurezza

Ti spiego come mettere in ginocchio l’Arabia Saudita dall’Iran Ecco come l’Iran potrebbe destabilizzare l’Arabia Saudita. Strutture petrolifere, porti, impianti di desalinizzazione dell’acqua, rete elettrica, reti di controllo e di acquisizione dati: tutto facilmente attaccabile dall’Iran, anche senza fare uso di armi pesanti
di

Un attacco alle infrastrutture sensibili in grado di ferire profondamente il regno da parte dell’Iran è tutt’altro che impossibile, e potenzialmente ‘facile’, ma, secondo gli analisti CSIS, allo stato attuale, è improbabile