Navigazione: Fratelli Musulmani

In Egitto non è ‘primavera’, per ora Migliaia di persone in tutto il Paese in strada, per la prima volta in proteste esplicitamente e unicamente anti-regime, che riutilizzano gli slogan del 2011. Chi c’è dietro? E di che si tratta? Ne parliamo con Riccardo Fabiani direttore del gruppo di lavoro Nord Africa di Crisis Group
di

“Dal tipo di messaggio, in dialetto egiziano, che siano stati principalmente i ceti medio-bassi ad aver partecipato a queste proteste. I Fratelli Musulmani sembrano avere avuto un ruolo decisamente marginale, se non inesistente”, “possibile che le Forze Armate abbiano avuto un ruolo”

Spietato controllo delle milizie, sofferenza di massa: benvenuti nella Libia post-guerra NATO Intervista esclusiva con Linda Ulstein, portavoce delle tribù libiche: le colpe dell'Occidente, l'orrore di oggi nella Libia degli occidentali
di

“…la situazione nelle prigioni in Libia è veramente orribile. Torture, atrocità, uccisioni e stupri… l’Occidente vuole nascondere il fatto che siano stati proprio loro gli artefici di questo crimine contro il popolo libico e della demolizione della sovranità libica”

Islam politico, nessun futuro per i Fratelli Musulmani in Egitto
di

“Oggi l’egiziano può scegliere tra lo Stato, molto autoritario, o un’alternativa eversiva. Il giovane egiziano, rinchiuso nelle carceri per sei mesi senza alcuna motivazione, può essere più propenso ad aderire a una corrente estremista, che può dargli una legittimità anche psicologica e personalistica, anzichè aderire a uno Stato che torna avere sembianze addirittura peggiori di quelle degli ultimi 30 anni”