Navigazione: Emirati Arabi Uniti

Qatar, un anno di embargo non ha piegato Doha Ad un anno dall’inizio dell’embargo imposto a Doha da quattro Paesi del Golfo, Cinzia Bianco, ricercatrice e analista specializzata in Paesi del Golfo ci aiuta a fare un quadro della situazione
di

Il Qatar ha fatto dei passi indietro dal punto di vista regionale, ma ma non ha indietreggiato su alcuni investimenti strategici che già aveva in piedi in Europa, non solo in Italia, e anzi ne ha rafforzati alcuni e si è dimostrato disponibile ad esplorare nuove opportunità

Emirati Arabi Uniti: le energie rinnovabili sono il futuro La diversificazione delle fonti energetiche e la lotta al cambiamento climatico
di

E’ stato approvato, in questi giorni, dal primo ministro degli Emirati Arabi Uniti ed emiro di Dubai, Sheikh Mohammed bin Rashid al Maktoum, il budget dell’Autorità per l’energia e le risorse idriche dell’emirato (DEWA).Si registra un aumento di 560 milioni di dollari passando dai 6,63 miliardi del bilancio 2017 ai 7,19 miliardi per il 2018, in cui confluiscono numerosi investimenti nelle fonti energetiche convenzionali e non, comprese le rinnovabili

Yemen: la crisi che rischia di infiammare l’area mediorientale Intervista in esclusiva con il Ministro yemenita agli Affari Locali, Abdulraqeb Saif Fateh: le condizioni per il dialogo, il ruolo saudita, gli Houthi

‘Da parte della minoranza, ovvero degli Houthi e del partito precedentemente al potere, c’è stata una sorta di Colpo di Stato: è stata rifiutata l’opinione della maggioranza e perfino il documento frutto del dialogo a cui avevano partecipato e che, in precedenza, avevano già firmato’

Riad: tutti fuori dal Libano Che i cittadini lascino subito il Libano: ieri l'invito di Arabia Saudita e Kuwait. E la tensione cresce
di

La crisi politica in Libano, innescata sabato scorso dalle dimissioni di Saad Hariri, è stata l’argomento principale del faccia a faccio avvenuto ieri sera a Riad Macron e il principe ereditario dell’Arabia Saudita, Mohammed Bin Salman. A scriverlo una nota della presidenza francese, dove si precisa che il primo colloquio tra i due leader ha riguardato alcune questioni regionali, in particolare Yemen e Libano, nell’ottica della «salvaguardia della stabilità nella regione».

Le Grandi ‘Manovre’ d’Egitto
di

In pochi giorni, l’Egitto sembra essere riuscito ad uscire dall’isolamento politico e a ritrovare il ruolo di protagonista nell’aera a cui aspirava: la ragione di questi risultati sono da ricercarsi nel ruolo che Il Cairo ha saputo ritagliarsi in Libia e non solo

UE: vicino l’accordo sui migranti
di

Italia, Francia e Germania fanno asse in UE per una soluzione della crisi dei migranti; USA, nuova polemica su Trump per l’attacco alla CNN; la prima volta di Macron al Congresso; la politica estera della Cina; la lotta a Deash; Venezuela e Chile