Navigazione: divieto

Venezuela e sanzioni sul petrolio: perché sì e perché no
di

Le cause delle sanzioni al petrolio: inadempienza dei debiti venezuelani, collasso degli investimenti interni e nella produzione di petrolio, agitazioni dei cittadini, flussi di rifugiati lungo i confini del Paese ed un taglio del supporto finanziario del Venezuela verso Cuba e Haiti che, a sua volta, potrebbe far aumentare i flussi migratori verso gli Stati Uniti”.

Probabile aumento dei prezzi dei carburanti, perdite di posti di lavoro nel settore e un freno per le maggiori raffinerie. Queste le altre conseguenze probabili da considerare. Inoltre, una diminuzione nelle esportazioni, potrebbe far crescere i prezzi del petrolio mondiali e rafforzare la posizione di Russia e Iran.