Navigazione: Covid-19

Turchia, Russia, Siria …. Ah se l’Italia esistesse! Se avessimo una politica estera e un Ministro degli Esteri che almeno sapesse leggere, insomma, se l’Italia esistesse, oggi avrebbe l’ennesima grandissima occasione, e una occasione ghiotta assai, che perderà, ovviamente, perché non esiste
di

Inesistenti nel Mediterraneo non per incapacità, ma per non volontà e totale incomprensione di ciò che accade al mondo di un ceto di politicanti infimo, che perfino con il virus alle porte sa solo litigare

Coltivare cannabis nell’era della grande crisi del Coronavirus Rassegna stampa della canapa nelle testate estere, dal 24 al 28 febbraio 2020
di

Il caso canadese e quello della forte crisi circa le sigarette elettroniche per consumare cannabis sono solo illustrativi di una condizione più generale: la forte contrazione della produzione a livello globale e la connessa contrazione dell’intero settore -che era in crescita- della produzione e commercializzazione della cannabis, a causa della crisi dettata dalla diffusione del Coronavirus in particolar modo a partire dall’economia cinese.

Coronavirus? notizie come la risacca: arrivano e poi si ritirano L’ordine di scuderia è chiaro: ‘passata è la tempesta odo augelli far festa’, è tutto finito. E, come accade dopo una tempesta, spunta il sole e i lombrichi tirano fuori la testa. Infatti, eccoli tutti, da Grillo a Renzi passando per Salvini
di

La festa è finita. Il virus è andato via o è stato addomesticato. Peccato che nessuno abbia avvisato Attilio Fontana, che, in attesa di essere avvisato dal PM di Lodi, ha fatto tutta la scena della mascherina