Navigazione: COMINT

Ministeriale dello Spazio, Space19+: Serve veramente esserci? Il parere di un’altra testa pensante dello spazio: l’ingegner Leonardo Gagliardi di 2064OuterSpace. Il COMINT in questo momento “non ha sufficienti informazioni per poter dialogare con partner e controparti di lunga esperienza”
di

“Se non vi sarà modo di evitare la riunione, il tema centrale sono gli ammontari che deciderà l’Italia”, “scegliere il valore minore, lascerebbe la disponibilità di 170 milioni di euro da utilizzare per programmi con gli USA”

Spazio europeo, Space19+: il pericolo è italiano Il parere di un guru dello spazio internazionale, Silvano Casini: chiedere una moratoria della Ministeriale di Siviglia, o evitarne la partecipazione italiana. Rischieremmo quattrini e autorevolezza
di

“La mancanza da parte italiana di un quadro strategico indipendente, e quindi di una nostra volontà operativa autonoma, ha permesso al binomio Francia e Germania di impossessarsi della leadership della politica di ESA”

L’ultimo grido del Commissario dell’Agenzia Spaziale Italiana Il Commissario Piero Benvenuti, un uomo che lascia il suo scettro, non senza ‘parlar franco’ al Governo, indicando il nuovo Consiglio di Amministrazione come ‘imperfetto’
di

«Le asce di guerra sono state già disotterrate», ha detto poi Piero Benvenuti, e il rischio è quanto meno che il complesso sistema di leveraggio ignori che di questo asset il Paese non ne può fare a meno

Silvano Casini: se l’Agenzia Spaziale Italiana non cambia la sua rotta, lascia lo spazio al palo L’Amministratore straordinario dell’ASI nel biennio 1995-1996, spiega come, con decretazione d’urgenza, provare a porre rimedio alla crisi politica del settore a pochi mesi da appuntamenti strategici
di

“Se non si corre subito ai ripari, non meravigliamoci poi se saranno molto favoriti i nostri vicini. L’Italia, con una preparazione assolutamente inadeguata, non saprà neanche come recuperare terreno”