Navigazione: blasfemia

Pakistan, un pericolo chiamato Tehreek-i-Labaik Ya Rasool Allah Da alcune settimane circa duemila estremisti del movimento hanno bloccato il raccordo autostradale Faizabad per chiederne il licenziamento
di

Il movimento, nato da una protesta contro l’esecuzione di Mumtaz Qadri, una guardia del corpo che nel 2011 uccise la persona che doveva proteggere, esiste dal 2015 e si oppone a ogni forma di blasfemia e di ammorbidimento delle leggi che la regolano; vorrebbe inoltre che in Pakistan entrasse in vigore la sharia