Navigazione: autoritarismo

Coronavirus: smarrimento governativo e presa in giro in Spagna Diario catalano del coronavirus. Il Governo spagnolo rettifica molto perché molto ha sbagliato. La causa di così tanti errori è la ferrea volontà di gestire centralmente la crisi sanitaria in un Paese in cui la Sanità è decentralizzata
di

La rettifica più importante, quella che avrebbe impedito questo grande pasticcio, non arriva: il Governo non dialoga con le regioni, non ascolta il consiglio degli scienziati e vuole imporre la sua visione giacobina dello Stato

«Essere e stare a Chigi o non più essere e stare a Chigi?», questo è il dilemma (salviniano) di Conte Dopo la giornata di ieri con Salvini che pone la condizione, «Programma e Ministri nuovi o si vota a ottobre», la stella nascente Conte fa i conti con l’essere ceto politico in questo accrocchio di governo
di

L’homo novus, però legato al potere reale, completamente digiuno di politica e del tutto privo di progetti e prospettive, per un momento è parso una stella nascente, ma ora il gioco potrebbe condursi su altri tavoli

La marea inarrestabile che ci spinge verso l’autoritarismo Cresce nell’opinione pubblica la convinzione che le democrazie abbiano fallito nel loro scopo di garantire benessere e coesione sociale, e che un certo grado di autoritarismo sia inevitabile
di

il futuro che ci attende sarà sicuramente meno democratico di oggi. Le democrazie, in sostanza, si sono rivelate troppo lente rispetto alla velocità dei cambiamenti: così lente da far temere che non siano in grado di vincere le sfide del futuro. «Le monarchie arabe stanno comunque compiendo passi da gigante nell’evolvere da realtà rette da clan feudali a tecnocrazie ibride rette dalla stabilità monarchica».