Navigazione: Armamenti

Difesa Made in India in Africa: è iniziata l’arrampicata Il ‘primo Conclave della difesa India-Africa’, conclusosi con la sottoscrizione Dichiarazione di Lucknow candida l’India a divenire fornitore privilegiato di armamenti in 50 Paesi africani
di

«Una potenza grande e in crescita come l’India non ha altra alternativa che impegnarsi con questa regione», un continente dove la geografia delle ‘influenze’ si sta modificando e chi controlla il mercato delle armi … ha l’arma per imporsi

Quali sono i maggiori produttori di armi dotate di intelligenza artificiale? Oggi l'intelligenza artificiale è usata anche nel settore militare, USA, Cina e Russia sono diventati i principali Paesi produttori di queste tecnologie
di

Le aree di applicazione dell’intelligenza artificiale sono vaste e riguardano: il settore aerospaziale, il campo medico, la robotica, la domotica ed oggi anche il settore militare. A questo proposito, le grandi potenze mondiali, quali USA, Cina e Russia, stanno investendo ingenti capitali per produrre armi tecnologiche in grado di essere utilizzate in un conflitto armato.

Turchia, Ankara sogna l’autarchia militare
di

Burak Bekdil, per il think tank israeliano Begin-Sadat Center (BESA), ha impietosamente ricordato come un ex-diplomatico americano avesse in passato definito le ambizioni militari turche nella regione come –tradotto a grandi linee-«una Rover con ambizioni da Rolls-Royce».

Russia, una superpotenza o no?
di

Non si parla sempre di una superpotenza di ritorno, anche perché la Russia ufficiale o ufficiosa tende piuttosto a schermirsi al riguardo, salutando di preferenza il tramonto di quella americana e con esso del concetto stesso di superpotenza, a beneficio della parità per principio tra più primattori planetari, di un più democratico multipolarismo e di più equilibrati rapporti di potenza.