Navigazione: Aoun

Hariri torna in Libano, ma nel Paese resta la tensione Con gli esperti Massimo Campanini e Claudio Bertolotti parliamo delle prospettive politiche libanesi
di

‘Il Libano è diventato obiettivamente un campo di battaglia potenziale per tutte quelle forze che cercano di sfruttare a proprio vantaggio la crisi della Siria.’ ‘Uno scontro aperto non interessa nessuno, in questo momento, tanto meno a un Hezbollah che è oggi la più forte forza di fanteria a livello regionale’