Navigazione: anp

Israele: ‘Il governo Bennett per il salvataggio della destra’ Il suo obiettivo principale è sollevare la destra dai fardelli posti da Netanyahu, senza superare il suo programma, mantenendo potere e status quo. Così spiega in questa intervista Mudar Kassis, illustrando l'ottica palestinese
di

Israele è attualmente considerato da molti analisti uno Stato proto-fascista. Non ci può essere un forte campo progressista in Israele finché gli israeliani sentono il bisogno di unirsi contro un nemico esterno, e il nemico esisterà finché Israele sarà uno Stato espansionista.

Israele nello scenario mediorientale: guerra alle porte? La situazione nell'area sembra degenerare ogni giorno di più: cosa c'è da aspettarsi?
di

Nei giorni in cui il Segretario Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, lancia l’allarme sul rischio della degenerazione delle tensioni tra Tel Aviv e Teheran in un conflitto esteso all’intera regione, se non a scenari ancora più ampi, la situazione interna dei primi sembra tutt’altro che rilassata