Navigazione: Aldo Moro

Matteo Renzi, il distruttore e i suoi complici Lotti, Rosato, Boschi … abbiamo bisogno di adulti, di quelli veri, non certo dei maschietti che sbavavano per Matteo Renzi e che pensavano di esserlo solo perché pisciavano in piedi
di

Vedere una civiltà politica passare da interpreti come lo statista di Maglie o come Enrico Berlinguer a mestieranti vanagloriosi disposti a tutto, disorienta e ci fa temere che il peggio, purtroppo, non è ancora arrivato

Lega – M5S: compromesso, ma per nulla storico, solo figlio della globalizzazione Possibile confronto tra il drammatico periodo del sequestro Moro e del 'compromesso storico' e quello attuale? L' intervista all' ex capogruppo alla Camera dell' Idv, Massimo Donadi
di

I timori ventilati soprattutto da Salvini sono più una demagogica cavalcata di paure che non lo sviluppo di una precisa idea politica La globalizzazione oggi è un fatto. Bisogna prenderne atto.

Moro è vivo
di

Molti anni sono passati ed Aldo Moro è vivo. Almeno lui. Non similmente si può dire degli altri protagonisti di quei giorni, sia di quelli che non sono più fisicamente tra noi, sia di quelli che ancora ci stanno. Brigatisti compresi, ma non solo e non soli.