Navigazione: Acqua

Etiopia – Egitto: il Nilo vale ben una guerra In considerazione che nessun accordo è stato trovato circa la Grand Ethiopian Renaissance Dam, l'Egitto potrebbe decidere di attaccare l'Etiopia per preservare i suoi interessi nazionali. E all'Egitto probabilmente si unirebbe il Sudan
di

La possibilità di entrare in guerra per le acque del Nilo è profondamente radicata nel subconscio nazionale egiziano. E l’esercito egiziano non incontrerebbe grandi difficoltà a bloccare le difese dell’Etiopia

Coronavirus, Cateno De Luca e la rivolta delle bollette sospese Cristiano Bilucaglia di A.R.T.E., l’Associazione Italiana dei Reseller e Trader di Energia, risponde alle sparate populiste di un Sindaco di Messina sempre più scatenato e ormai fuori controllo
di

Proposte al limite dell’assurdo e contingenze impellenti da gestire, quando la fantasia supera la giurisprudenza: il caso del primo cittadino siciliano contro i gestori di luce e gas

Etiopia: il premio Nobel per la pace pronto a scatenare la guerra contro l’Egitto per le acque del Nilo L’Etiopia, approfittando della crisi politica e sociale egiziana, in questo decennio ha accelerato i lavori. Ormai la diga Grande Rinascita è quasi terminata, ma se non arriva la soluzione politica sarà guerra
di

La diga Grande Rinascita ha una storia maledetta. Nessuna azienda estera ha voluto accettare la commessa, causa il disastroso impatto sulla popolazione e sull’ambiente in Etiopia, e rischi di guerra regionale. Nessuna, eccetto l’italiana Salini Impreglio

1 2 3 5