Navigazione: 5 stelle

Di Maio e 5 Stelle: l’arroganza dell’impotenza «Pennivendoli, infimi sciacalli e puttane»: in Ministro ricopre un incarico istituzionale ed è un parlamentare che per il fatto di essere tale, è rappresentante del popolo, per tanto non insulta i giornalisti, ma l'istituzione e l'incarico che ricopre
di

La Lega di Salvini fa Bingo, mentre uno stanco Berlusconi se la deve vedere con 4 donne di potere che contestano il delfino designato Antonio Tajani, e il PD è prigioniero di Renzi che pensa a un suo movimento