Navigazione: 4settembre

‘Nano’ Campeggi: quando l’arte dipingeva il cinema Il fascino dell’affiche da Lautrec agli Anni Settanta rivive nei manifesti dedicati dall’artista scomparso al grande cinema americano: Via col Vento, Gigì, Ben Hur e all’ icona più amata: Marilyn
di

Se ‘Nuovo cinema Paradiso’ è la più autentica dichiarazione d’amore del cinema  per il cinema, anche i manifesti di ‘Casablanca’ e ‘Via col Vento’ che, tra le foto e le ‘pizze’ si intravedono nella cabina di proiezione di Alfredo, possono essere considerati, non solo da  Tornatore, tra i più significativi dell’ arte dell’affiche cinematografico.

Il Robespierre del Vesuvio proteso e assertivo ma con manine ben avanti Reddito di cittadinanza e TAP al centro dei pensieri di Di Maio, temi attraverso i quali esprime la quintessenza del suo pensiero autoritario e demagogico, superficiale e violento
di

Intanto, i nostri ‘interessi’ in Libia sono sotto assedio e in quel Paese si rischia il massacro. Vi risultano dichiarazioni storiche dei due fenomeni del sedicente ‘premier’ o dei due vice?